precedente indice successiva

Folliano 06 junnio city Fair.

Karo Inwan di konniome Boesso,

sono il tuo karo amiko ke skrive da lontano.

Kome ka aj visto .c~è anke la pìstola del sinisbaldo da kastelrubbia, ke orrora mi rompe la minkia ke vuole ke skriva con la .c~elere. Ma sai anka tì kome ke sono fato, (nel senso di karatare, no kuelo del'alkolo), io no riesko a rispondare koi karabinieri parkè ò da 'avorare, e no sognu kome nürajev ke noà (no kueo ke kore) vollia di fare un kasso e si mete a lejjere i fumeti. Pitosto vorei konossiere la Fra.c^i; male ke vada avrà sempre delle amicke.

"Se no fosse parkè so' esaurio!" clasica frase da esaurimento proferita circa un mese fa dal prode de Loregian, che un mese dopo si appresta a kompletare la pìstola se GOD vuole.

Tanto par kanbiare sono seduto al solito tavolo sensa un casso da fare colla raddio impissata a 100 e un sugo de fruta in man, ala banana tropicale. W la narchìa (no la nèrkia) e ABASSO i kativi e prepotenti ke adesso vado in leto. CIAO! No è niente véro perchè sono le 10.00 dea matina e kuindi è ankora presto ma non si sa mai indove ke sia il pesse ammesso e commesso che c'è. Pa no sballiare andaremo al markato ittyco, cioe indove ke c'è il pesse.

When the world is running down, you make the best of still around o qualkosa del jenere,

{disennio del Lorejan ko due makine ke sse kore drìo et in fondo sta il burone}

inseguimento tra machina dela police e quela dei ladri

 

Hò pena katato sinisbaldo da Kastelrubbia ke stava intarsiando
lingua dei rolinstòns l'insegna dell'ingresso dela propria kompannia, sospeso a svariati metri da terra su di una impalkatura. Kossa ke no farìa certa jentallia pur de 'ndare kasa in 21 !

in fondo al burone cè l'hudson river
disennio del Lorejan kol sinisbaldo dotato di lingua esajerata e sotilmente alusiva

 

 

Lingua del sing mentre kel avòra.

 
disennio del Lorejan di una bissia pitosto fantasiosa
bissia ke strissia tell'erba lissia, allegorika allusiva al karo vissido amiko amante dele vertijni

A porposito de serpenti mi kiedo indove ke è finito il mastro capostipite di tuti i retili, osertoe sarpenti e madòne, sarà forse inte una colina a fare l'aremita del'éremo sensa nome? Chi lo sa lo dika ora o stia sitto forevere ke è mellio. Vuoi tu prendere in sposa siffatto rettile? Mellio di no kessenò lo prostituissi pure lui vacha che non sei altro. Mi sono un po' lassiato prendere la mano. Ma possibile ke noai un po' di umana pietà per la .s~ente ahn. CIAO!

Ho canbiato la pena skometo ke no ti sei (6) nianka akorto parkè ti adormenti mentre ke leji le mie ètare. Komunkue ò kanbiato pena parkè ò kanbiato jorno e kealtra no la trovo pì (+). E sikome inte sto ufi.c~io ci è l'ana rkìa (ana da ana e rkìa da tur-kìa), onniùno si fa i cassi suoi e kuando .c~erki kualkualkosa diventi kretino e non ti passa pì (+). Komunkue visto ke i se poki e ke ò vollia de àvorare (più ke altro gò) è mellio ke ti saluto ke ssenò no la spedisko più sta lettera del casso ciao ke gò finio a sò esaurio.

Ciao Mauri

 

33 BTG. FANTERIA D'ARRESTO "ARDENZA"
2 COMPAGNIA

PROTOCOLLO N. 69 / 50 / POKY

DATA 14.07.86

 

disegno del Lorejan di ebbriacone dietro la tavola et affiankato da fiasko impalliato de kel bòn

precedente indice successiva